Pietro Maria Zotti

Inizia ad occuparsi di antiquariato dal 1974 a Padova, sua città natale.

Si trasferisce poi a Firenze nel 1977 per specializzarsi nel 1980 in “Perito antiquario”, e nel 1983 in “Perito restauratore”, entrambi all’Istituto Spinelli di Firenze .
Frequenta e collabora con le botteghe antiquarie di Guido Bartolozzi, di Franco Botticelli (suo insegnante ) e la casa d’aste Sotheby. Tornato a Padova nel 1984 collabora in esclusiva per più di venticinque anni con l’antiquario Pietro Ragazzi.

Dal 2004 ha aperto un negozio a Padova, in Selciato San Nicolò 5, nel centro storico a 100 metri da Piazza dei Signori .

Commercia in ogni settore d’antiquariato e modernariato: quadri , argenti , mobili , libri , stampe , monete ed ogni altro tipo di oggetto da collezione. Svolge attività peritale per privati ed enti pubblici.

Pianta-Padova